Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

La scrittrice friulana protagonista di un intenso incontro pubblico all’USI di Lugano - FOTO

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

Susanna Tamaro, tenace guardiana del silenzio

LUGANO - Alla presenza di un folto pubblico, stimato in quasi duecento persone, si è tenuto ieri sera nell'Aula Auditorium dell'Università della Svizzera italiana, un incontro pubblico, organizzato dal «Corriere del Ticino», con la scrittrice Susanna Tamaro, in occasione della presentazione della sua ultima fatica letteraria «Il tuo sguardo illumina il mondo» (una prima assoluta per il Ticino). Moderatore dell'evento l'editorialista del nostro giornale e già direttore del «Corriere della Sera», Ferruccio de Bortoli. Il dialogo tra le due personalità è stato il filo conduttore della serata, cui hanno fatto seguito le domande del pubblico. La Tamaro ha dimostrato una forte verve umoristica, basti pensare allo spassosissimo aneddoto di quando, per voler essere uguale alle sue coetanee, pensò bene di scegliere un idolo nel mondo della canzone, esitando tra Adamo e Mal dei Primitives (per la cronaca scelse, ahinoi, il secondo).

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1