Tra rap e techno/house

Made in Ticino

È con la prima prova solistica dell’MC della Big Bang Family Moko e con le astrali atmosfere di Luke Bathwine che la scena musicale cantonale saluta il 2022

Tra rap e techno/house
Il rapper mendrisiense Moko e il dj e produttore Luke Bathwine

Tra rap e techno/house

Il rapper mendrisiense Moko e il dj e produttore Luke Bathwine

La voce e le rime di Moko non sono nuove agli aficionados di “Made In Ticino”. Michele Larghi, in arte Moko, parallelamente al ruolo di MC della Big Bang Family, ha esordito anche come solista con l’album Quasi, pubblicato lo scorso dicembre. Nei primi due brani, Forbici ago e filo e Come nei miei dischi, Moko viene accompagnato dai membri della Big Bang Family, per poi cambiare panorama linguistico con Mezza Sigaretta, traccia realizzata in collaborazione con un’artista francese di nome Blackbird. Una timbrica soffice come una nuvola, una base da pelle d’oca e un testo dipinto magistralmente fanno del brano una composizione dall’altissimo valore artistico che, comunque, viene mantenuto dal primo all’ultimo brano dell’album.

Quasi sale e scende fra canzoni più arroganti, come la title track,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1