Musica

Un’estate da... esportazione per il rock «Made in Ticino»

Sono sempre più gli artisti e le formazioni cantonali capaci di guadagnare importanti spazi oltre Gottardo

 Un’estate da... esportazione per il rock «Made in Ticino»
La piazza del Sole stracolma per il concerto, a fine luglio, di Davide Van De Sfroos e dei Vad Vuc.

Un’estate da... esportazione per il rock «Made in Ticino»

La piazza del Sole stracolma per il concerto, a fine luglio, di Davide Van De Sfroos e dei Vad Vuc.

Negli ultimi mesi la musica l’ha fatta da padrone nella Svizzera italiana. Con tante «star» internazionali che hanno riempito le piazze, ma anche con una folta pattuglia di artisti «nostrani» che, sebbene non sempre abbiano trovato spazio sui grandi palchi cantonali, hanno avuto modo di rendersi protagonisti, spesso al di fuori dei nostri confini. Ad alcuni di loro abbiamo chiesto...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1