Un lungo weekend di festa al LAC

Eventi

Sabato 21 e domenica 22 il centro culturale luganese celebra l’inizio della nuova stagione artistica con una non-stop che, all’interno e all’esterno della struttura, propone una ventina di spettacoli e concerti gratuiti

 Un lungo weekend di festa al LAC
© CdT/Archivio

Un lungo weekend di festa al LAC

© CdT/Archivio

 Un lungo weekend di festa al LAC
Les Irréels © Marc Mesplié

Un lungo weekend di festa al LAC

Les Irréels © Marc Mesplié

 Un lungo weekend di festa al LAC
Bloody Mary Poppins © Elena Passoni

Un lungo weekend di festa al LAC

Bloody Mary Poppins © Elena Passoni

 Un lungo weekend di festa al LAC
Roy Paci © CdT/Archivio

Un lungo weekend di festa al LAC

Roy Paci © CdT/Archivio

 Un lungo weekend di festa al LAC
Ensemble Concerto Scirocco

Un lungo weekend di festa al LAC

Ensemble Concerto Scirocco

 Un lungo weekend di festa al LAC
Stefania Mariani

Un lungo weekend di festa al LAC

Stefania Mariani

«La festa è il rituale per eccellenza che da sempre unisce le persone e le fa star bene. Ed è con una festa che invade tutti gli spazi e sottolinea il carattere multidisciplinare, aperto e trasversale del LAC, che si entrerà nel vivo della nuova stagione: un momento che costituisce un ulteriore tassello del progetto sociale che stiamo costruendo stagione dopo stagione, promuovendo la cultura e portandola verso il pubblico". Così il direttore di Lugano Arte e Cultura Michel Gagnon presenta l’intensa due-giorni (sabato 21 e domenica 22 settembre) con cui il centro culturale luganese saluterà l’estate e riprenderà la sua intensa attività che si dipana in un vivace caleidoscopio di proposte teatrali e musicali, ma anche incontri, mostre, laboratori e installazioni.

Un lungo weekend di festa al LAC

Iniziative delle quali la due giorni di «LAC in festa» è una gustosa e accattivante anteprima: saranno infatti ben venti gli eventi – tutti ad accesso gratuito - che la caratterizzeranno e che, oltre a coinvolgere artisti di fama di pressoché ogni segmento delle arti che abitano il LAC, consentiranno al pubblico di scoprire tutti gli angoli del centro culturale: dalla Sala Teatro al Museo, dalla Piazza Luini al Convento fino al Parco retrostante la struttura che, sabato sera, diventerà il fulcro della festa dove si esibiranno formazioni di estrazione diversa in una serie di concerti sotto le stelle.

In generale sarà proprio la musica la protagonista dell’intero fine settimana: sia sabato che domenica nella Sala Teatro, nell’atmosfera informale che ricalca lo stile della Hall in Musica, si esibiranno infatti varie formazioni , molte delle quali fanno capo all’Orchestra della Svizzera italiana ma i cui componenti, per l’occasione, si distanzieranno dai canoni del classicismo, proponendo repertori che vanno dal tango argentino ai canti popolari al jazz. A «LAC in festa» non mancheranno inoltre performance di stampo teatrale nonché un fitto programma di visite guidate grazie alle quali avvicinarsi alle attività del centro, comprese quelle del Museo d’arte della Svizzera italiana (MASI) - aperto gratuitamente sabato 21 settembre fino alle 20 - e della Collezione Giancarlo e Danna Olgiati, che inaugurerà proprio sabato la mostra Marisa Merz. Per i più piccoli ci sarà infine la possibilità avvicinarsi all’universo artistico attraverso divertenti atelier.

Il programma
Balerhaus delTeatro della Contraddizione/Sanpapiè. ©Francescowebnet
Balerhaus delTeatro della Contraddizione/Sanpapiè. ©Francescowebnet

Sono una ventina le proposte di "LAC in festa" che hanno quale focus la musica ma senza disdegnare originali escursioni in altre forme espressive. Come "Les Irréels" (Gli irreali) dei francesi Créature: uno spettacolo a ciclo continuo, concepito come un ibrido tra un’installazione e una performance. Gli artisti accolgono il pubblico nelle loro casette, guidandoli alla scoperta del loro universo onirico e fiabesco. O "Poetica-MenteCuore" di Stefania Mariani costruito in una stanza: la porta si apre e... oggetti sensibili, parole sospese, volti incantati invitano il giovane "spett-attore" a giocare con la poesia.

Il Quintetto Bislacco
Il Quintetto Bislacco

Sul fronte musicale segnaliamo il Quintetto Bislacco (sabato alle 11) divertente combo che si muove tra musica classica, improvvisazione e umorismo; l’Ensemble Concerto Scirocco (domenica alle 11) che sviscera il repertorio del Seicento europeo; i quattro momenti (sabato e domenica alle 14 e 15.30) in cui vari musicisti dell’OSI, riuniti in estemporanei ensemble spazieranno dal tango al jazz, fino al ricco sabato sera nel Parco con il trombettista Roy Paci e il fisarmonicista Carmine Ioanna; i Bloody Mary Poppins e i Tango Absinthe con la loro fusione tra tango, jazz, elettronica e rock . Tutti gli eventi di "LAC in festa" sono gratuiti. L’ingresso ai concerti in Sala Teatro è libero fino a esaurimento posti. In caso di pioggia gli eventi previsti all’esterno si svolgeranno negli spazi interni del LAC. Programma su www.laclugano.ch.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1