Una dinastia soffocata dai soldi e dal sangue

Grande schermo

Lady Gaga è l’intrigante protagonista di «House of Gucci», il nuovo film di Ridley Scott

Una dinastia soffocata dai soldi e dal sangue
Maurizio Gucci (Adam Driver) e Patrizia Reggiani (Lady Gaga), la coppia attorno a cui ruota tutto il film. © METRO GOLDWYN MAYER PICTURES

Una dinastia soffocata dai soldi e dal sangue

Maurizio Gucci (Adam Driver) e Patrizia Reggiani (Lady Gaga), la coppia attorno a cui ruota tutto il film. © METRO GOLDWYN MAYER PICTURES

Una dinastia soffocata dai soldi e dal sangue

Una dinastia soffocata dai soldi e dal sangue

Non è un caso che, sulla locandina ufficiale del film, i protagonisti di House of Gucci assumano i tratti leggermente accentuati degli eroi di un fumetto. Il nuovo film di Ridley Scott tende infatti a raccontare questa tragica saga famigliare con i toni eccessivi di un cartoon, ma non può essere ridotto a un banale fumettone colorato, ambientato tra l’inizio degli anni Settanta e la metà dei Novanta principalmente in una Milano dalle tinte Kodachrome e accompagnato da una colonna sonora da juke box che spazia da Caterina Caselli a Pavarotti, da Tracy Chapman a Blondie a George Micheal. E questo per diversi motivi. Il film - sceneggiato da Becky Johnston e Roberto Bentivegna partendo dall’omonimo libro di Sara Gay Forden - è prima di tutto una crime story con al centro una sorta di Lady Macbeth...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 1