Zucchero e Sting di nuovo insieme

Musica

Da oggi nei negozi «September» la nuova collaborazione tra i due artisti nata durante il lockdown

Zucchero e Sting di nuovo insieme

Zucchero e Sting di nuovo insieme

È da quest’oggi negli store digitali “September”, nuovo singolo che rinnova la collaborazione tra due delle massime stelle della musica internazionale, Sting e Zucchero. Scritto e registrato e interpretato dai due artisti (con la produzione dello stesso Sting e il mix del 4 volte vincitore di Grammy Robert Orton) il brano sarà incluso sia nell’album “D.O.C. Deluxe” di Zucchero, in uscita l’11 dicembre, sia in “Duets”, album di Sting la cui pubblicazione è prevista per il 19 marzo 2021. «Non c’è mai niente di pianificato quando lavoro con Sting», ha dichiarato Zucchero. «Mi ha chiamato per chiedermi di scrivere un testo in italiano per una canzone che aveva appena composto. A me il brano è piaciuto molto sin dall’inizio e così abbiamo deciso di lavorare insieme a questo duetto. Il brano risente e parla del periodo sospeso che stavamo vivendo durante l’estate e racconta della speranza di tornare presto alla normalità. Ancora oggi speriamo che questo “settembre” arrivi presto».

Zucchero e Sting di nuovo insieme

«September è nata come risposta a questa pandemia – ha raccontato invece Sting – quando i giorni erano tutti uguali e guardavamo a settembre come momento in cui tutto sarebbe finito, la pioggia sarebbe arrivata a lavare via tutto. Il brano aveva una melodia molto italiana alle mie orecchie e ho pensato di chiamare Zucchero per chiedergli di adattare in italiano alcuni versi e cantare il brano con me. Siamo amici da più di 30 anni, mi sembrava naturale».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura & Società
  • 1
  • 2

    La vita di Allegra, prima e dopo Marrakesh

    La recensione

    Presentato in diretta tv sulle tre reti nazionali della SSR e in Rete per aprile le Giornate di Soletta «Atlas», il nuovo film del regista ticinese Niccolò Castelli, convince per equilibrio narrativo e maestria tecnica

  • 3

    Una festa virtuale del film

    Cinema

    Al via mercoledì le 56. Giornate cinematografiche di Soletta, la principale vetrina della produzione elvetica – La manifestazione, per ragioni sanitarie, si tiene esclusivamente online ma senza snaturarsi, come conferma il suo ricco programma che si dipana tra proiezioni, incontri, dibattiti e masterclass

  • 4

    L’antistoria di Binet

    Recensione

    Le scoperte geografiche al centro del premiato romanzo «Civilizzazioni» assumono un andamento a prima vista paradossale

  • 5

    Il Ticino nasce con Napoleone

    Recensione

    Lo storico Manolo Pellegrini ripercorre gli avvenimenti che hanno portato all’istituzione del cantone attraverso le vicende di una ventina di personalità che hanno avuto un ruolo in questo decisivo periodo storico

  • 1
  • 1