Cinema

«Connery al terzo ciak dimenticava le battute»

Jean-Jacques Annaud, regista de «Il nome della rosa» e «L’orso» a Losanna per «Rencontres 7e art»

«Connery al terzo ciak dimenticava le battute»
Jean-Jacques Annaud a Losanna per Rencontres 7e Art. (Foto Rebecca Bowring)

«Connery al terzo ciak dimenticava le battute»

Jean-Jacques Annaud a Losanna per Rencontres 7e Art. (Foto Rebecca Bowring)

LOSANNA - «Una volta mi hanno invitato a tenere una Masterclass alla Fémis, la scuola di cinema a Parigi. Mi resi rapidamente conto che lì non apprezzavano particolarmente la mia filmografia, e così me ne andai. Non accettai più inviti del genere in Francia per vent’anni». Inizia così la conversazione con Jean-Jacques Annaud, il regista francese a cui dobbiamo film come Il nome...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Articoli suggeriti
Ultime notizie: Cultura e Spettacoli
  • 1