Lorin Maazel dirige l'OSI

Prova generale a Lugano, poi concerto a Roma

Più che di una prestigiosa novità, si tratta di un graditissimo ritorno. Lorin Maazel, probabilmente il più acclamato tra i direttori d'orchestra viventi e già alla testa di tutte le migliori formazioni sinfoniche mondiali, dirigerà l'Orche­stra della Svizzera italiana già il prossimo lunedì 6 settembre al Palazzo dei Congressi di Lugano in una prova generale aperta gratuitamente al pubblico (inizio alle 19.30) per preparare il concerto previsto sabato 11 settembre nel­l'Auditorium del Parco della Musica di Roma. L'ultima volta che Maazel venne a dirigere a Lugano, i concerti sinfonici si te­nevano ancora al Teatro Apollo, la rassegna si chiamava «I concerti di Luga­no» e il biglietto di categoria massima costava 18 franchi. Era il 1960, e Maazel diresse la Radiorchestra con il solista Alexis Weissenberg in un programma comprendente Mozart, Beethoven e Brahms.

Maazel dirige la Nona di Beethoven
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura e Spettacoli
  • 1