logo

Ginta Biku conquista Vilnius

La cantante luganese di origini lituane in Piazza Duomo a Vilnius

 
20
marzo
2014
15:08
Red. Online

LUGANO – Nel suo paese è ormai una star. Paparazzi al suo arrivo all’aeroporto della capitale e ospite d’onore della più importante celebrazione lituana. La cantante luganese Ginta Biku è tornata nella sua patria natale, a Vilnius, dove lo scorso 11 marzo ha avuto l’onore di salire sul palco allestito all’aperto in Piazza Duomo. Si è trattato di un grande concerto in diretta nazionale per commemorare il 24.esimo anniversario di indipendenza della Lituania dall’URSS. Ginta è stata l’ospite d'onore, e davanti alla presidente della Lituania, Dalia Grybauskaitė e a diversi parlamentari dell’UE, con palpabile emozione, ha
interpretato il brano Unsaid. Grandi applausi da parte dei 12.000 spettatori. “È stata un’esperienza meravigliosa ed è stato davvero toccante - ha affermato Ginta - essere presente in un’occasione così importante e sentita e contribuire alla commemorazione dell'indipendenza della Lituania dall'URSS
data la situazione attuale e i delicati rapporti internazionali della Russia”. Ad accompagnare Ginta c’era il suo manager e produttore Marco Ramazzotti, fratello di Eros e figura di spicco del mondo manageriale della musica.

Prossimi Articoli

Antonello Venditti raddoppia a Lugano

Il cantautore romano si esibirà al Palazzo dei Congressi venerdì 9 e sabato 10 novembre

Addio alla splendida voce di Montserrat Caballé

Il grande soprano si è spenta all'alba di stamattina all'ospedale Sant Pau di Barcellona - Aveva 85 anni

Concerto tributo a Lucio Battisti

Un evento che ripercorre la straordinaria carriera di uno dei cantautori più influenti della musica italiana

Edizione del 21 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top