logo

Si è spento lo scultore ticinese Nag Arnoldi

Lutto in tutto il cantone - Il grande artista locarnese era nato il 18 settembre 1928

 
12
febbraio
2017
14:35
Red. Online

LOCARNO - Grande commozione in tutto il Ticino per la scomparsa dell'artista Nag Arnoldi. Lo scultore, pittore e docente, conosciuto in tutto il mondo e ritenuto il più grande artista nel suo genere della Svizzera italiana, è deceduto negli scorsi giorni a Lugano: aveva 88 anni.

Qui pochi dati essenziali sulla sua vita contenuti nel Dizionario storico della Svizzera: "Dal 1962 al 1993 è stato insegnante alla Sezione di arti decorative presso il Centro scolastico industrie artistiche di Lugano. Pittore, ceramista, grafico e scultore, ha realizzato numerose opere pubbliche, fra cui alcune fontane a Lugano e a Paradiso, nonché varie sculture di notevoli dimensioni a Losanna, Bulle, Giubiasco, Vaduz, Locarno. Ha tenuto mostre personali in Svizzera e all'estero, specialmente in Italia". 

SULL'EDIZIONE CARTACEA DEL CORRIERE DEL TICINO DI LUNEDÌ UN APPROFONDIMENTO SULLA VITA E LE OPERE DEL GRANDE SCULTORE

Edizione del 18 novembre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top