cinema

Polanski fa causa all’Academy Awards per la riammissione

Secondo il regista al momento dell’espulsione gli organizzatori del concorso cinematografico non hanno seguito il protocollo appropriato

 Polanski fa causa all’Academy Awards per la riammissione
Keystone

Polanski fa causa all’Academy Awards per la riammissione

Keystone

NEW YORK - Roman Polanski fa causa all’Academy of Motion Picture Art and Sciences, l’organizzazione degli Oscar, chiedendo di essere riammesso. Lo riporta il New York Post, secondo il quale Polanski nell’azione legale spiega che l’Academy Awards non ha seguito in modo appropriato il protocollo con la sua espulsione, in quanto le sue affermazioni «non erano sostenute da prove». Polanski è stato cacciato lo scorso maggio in seguito alle accuse di violenza sessuale verso una minore mosse nei suoi confronti nel 1977. Nel motivare la sua decisione l’Academy Awards aveva fatto riferimento agli «standard etici» «non idonei» di Polanski.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Cultura e Spettacoli
  • 1