A Baden il premio Wakker

svizzera

La città argoviese ha ricevuto il riconoscimento per gli investimenti nella valorizzazione delle piazze e delle strade

A Baden il premio Wakker
© KEYSTONE/Christian Beutler

A Baden il premio Wakker

© KEYSTONE/Christian Beutler

A Baden il premio Wakker

A Baden il premio Wakker

A Baden il premio Wakker

A Baden il premio Wakker

A Baden il premio Wakker

A Baden il premio Wakker

La città argoviese di Baden riceve quest’anno il Premio Wakker per lo sviluppo urbanistico. «Malgrado il traffico intenso, la città ha saputo recuperare qualità di vita attraverso accorti investimenti negli spazi pubblici».

Il centro storico di Baden - scrive in una nota Heimatschutz Svizzera, l’organizzazione che assegna il premo - è da tempo un importante crocevia. Quello che in passato rappresentava un vantaggio commerciale si è trasformato oggi in una vera afflizione.

Con 50’000 vetture che ogni giorno circolano attorno alla Schulhausplatz, la piazza ai margini della città vecchia è uno dei punti in assoluto più trafficati di tutta la Svizzera. «Baden non può certo rivoluzionare la pianificazione dei trasporti decisa a livello nazionale e cantonale», si legge ancora nella nota.

La città ha tuttavia investito con costanza nella valorizzazione delle piazze e delle strade. Tanto che oggi «il cuore della città è tutto pedonale, strade e piazze sono piene di vita e offrono un piacevole luogo di incontro». La città vecchia, tra la Schlossbergplatz e la Schulhausplatz, si è trasformata in un luogo vivace, costellato di uffici, negozi e abitazioni.

L’impegno per la tutela degli spazi di uso pubblico si coglie anche nell’approccio attento e rispettoso nel gestire giardini e parchi storici. Questi preziosi spazi verdi «assicurano la salvaguardia di un importante tassello di storia cittadina».

Con la Trafoplatz, inaugurata nel 2003, e con il progetto della Brown-Boveri-Platz, Baden ha inoltre mostrato come la cosiddetta «densificazione edilizia» può riuscire «soltanto se ai cittadini è garantito in cambio un bene prezioso come gli spazi liberi».

Il Premio Wakker, dotato di 20 mila franchi, viene assegnato ogni anno a un comune che dimostra particolare attenzione nella pianificazione del suo territorio. La consegna ufficiale del premio si terrà il prossimo 27 giugno in una cerimonia pubblica a Baden.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1