A Milano il negozio con commessi nudi

Curiosità

Il temporary store, in corso Porta Ticinese, è stato aperto nel fine settimana appena trascorso - A servire i clienti? Venditori come mamma li ha fatti

A Milano il negozio con commessi nudi

A Milano il negozio con commessi nudi

A Milano il negozio con commessi nudi

A Milano il negozio con commessi nudi

Se nel fine settimana avete fatto un salto a Milano e, entrando in un negozio in corso di Porta Ticinese, vi siete ritrovati commessi nudi come vermi, non preoccupatevi: non avete avuto nessun tipo di miraggio o allucinazione.

Il locale, un temporary store aperto con questa formula particolare solo nel fine settimana e il cui accesso è stato riservato agli adulti, fa parte di un progetto del canale DMax, quello di «Nudi e crudi», per intenderci. Ed è proprio nel quadro della nuova stagione di questo programma che dal canale, come si legge sulla loro pagina ufficiale, si sono «fatti un po’ prendere la mano».

Per rilanciare il format è stato quindi creato un negozio dove fare acquisti tra commessi in déshabillé.

«Siete a corto di pietre focaie? - continuano su FB gli organizzatori della particolarissima iniziativa -. Potete farne scorta in corso di Porta Ticinese 62». In vendita nel negozio oggetti come torce, segnaposto in legno e foglie tropicali per coprirsi, ovvero tutto il necessario per sopravvivere in luoghi ostili, esattamente come i protagonisti del programma «Nudi e crudi».

Il format di DMax racconta le avventure di un uomo e una donna che cercano di sopravvivere per 21 giorni in un ambiente selvaggio senza cibo, vestiti e medicine.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1