Anziano sparisce dalla casa di cura: era a guardare i cantieri

Il 74.enne malato di Alzheimer, cercato per ore dalle autorità, è stato ritrovato nei pressi della futura superstrada di Pedemontana a Treviso

Anziano sparisce dalla casa di cura: era a guardare i cantieri

Anziano sparisce dalla casa di cura: era a guardare i cantieri

TREVISO - È un "leitmotiv" tra i più diffusi, soprattutto nell'epoca dei social media, quello degli anziani che passano intere giornate a fissare i lavori nei cantieri, spesso dando consigli agli operai, come a voler sentenziare: "Ai miei tempi facevamo le cose così. Ed erano migliori". È stato ritrovato proprio a controllare i cantieri, quelli della Pedemontana, il 74.enne malato di Alzheimer scomparso ieri da una casa di riposo a Trevignano, in provincia di Treviso. Per l'uomo si erano subito mobilitate le autorità dalle 10 di mattina, dopo che il personale dell'istituto Pasinetti si è accorto che all'appello mancava un paziente. Oltre ai Carabinieri, sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Protezione civile, nonché un elicottero partito da Venezia per una ricognizione aerea. Grande preoccupazione per l'anziano scomparso nel nulla per diverse ore, per di più a "piede libero" nonostante le sue condizioni mentali e di salute molto precarie. L'uomo è stato trovato verso le 16 a 3 chilometri di distanza dalla struttura sanitaria, intento a fissare i cantieri della superstrada che collegherà Montecchio Maggiore (Vicenza) a Spresiano (Treviso). Il 74.enne, affaticato, ma in buono stato di salute, è stato affidato al personale medico della struttura.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Curiosità
  • 1