Missioni spaziali

Astronauta indiano sulla Luna entro il 2022

Negli ultimi due decenni il Paese si è conquistato un ruolo da protagonista globale nella ricerca spaziale e ha offerto al mondo le sue competenze - VIDEO

Astronauta indiano sulla Luna entro il 2022
Il razzo che ha portato in orbita la sonda Chandrayaan 2. (Foto Keystone)

Astronauta indiano sulla Luna entro il 2022

Il razzo che ha portato in orbita la sonda Chandrayaan 2. (Foto Keystone)

NEW DELHI - Il lancio della sonda Chandrayaan 2 - previsto lo scorso 15 luglio ma poi rinviato e avvenuto oggi alle 11.13 ora svizzera - è solo la prima ambiziosa tappa del programma spaziale del Paese, che intende mandare un astronauta sulla Luna un entro il 2022. L’agenzia spaziale Isro (Indian Space Research Organisation) conferma così quanto annunciato nella scorsa primavera dal suo presidente, Kailasavadivoo Sivan.

Negli ultimi due decenni il Paese si è conquistato un ruolo da protagonista globale nella ricerca spaziale e ha offerto al mondo le sue competenze tecnologiche per scopi di studio e monitoraggio, per usi civili, soprattutto attraverso i 260 satelliti lanciati dalle sue basi.

A differenza della Cina, hanno sottolineato in questi giorni molti commentatori, i progetti spaziali indiani sono stati più collaborativi che competitivi: non a caso, la missione appena decollata ospita uno strumento di ricerca della Nasa.

Le immagini del lancio odierno. (Video Youtube)
©CdT.ch - Riproduzione riservata
  • 1
Ultime notizie: Curiosità
  • 1