C’è chi dorme e chi scala grattacieli

LONDRA

Un diciannovenne intraprende l’ascesa alla sommità dello Shard, che con i suoi 309 metri è uno dei grattacieli più alti d’Europa - IL VIDEO

C’è chi dorme e chi scala grattacieli
Foto Youtube

C’è chi dorme e chi scala grattacieli

Foto Youtube

C’è chi dorme e chi scala grattacieli

C’è chi dorme e chi scala grattacieli

Al lunedì c’è chi non riesce nemmeno a tirarsi giù dal letto e c’è chi invece ha così tanta energia da scalare un grattacielo alle 5 del mattino. È successo all’inizio di questa settimana a Londra, dove uno spericolato in cerca di avventure ha intrapreso la scalata dello Shard - che con i suoi 309 metri l’edificio più alto della metropoli.

Il protagonista della folle impresa, il diciannovenne George King, ha oltretutto compiuto l’ascesa senza protezione. Una volta in basso è stato fermato dalla polizia ma non è stato arrestato. Alcune zone attorno all’edificio sono state chiuse per questioni di sicurezza.

Lo scalatore urbano ha poi spiegato su Instagram di aver passato mesi pianificando e preparandosi per l’impresa.

Questa naturalmente non era la prima volta che il grattacielo veniva scalato: per esempio nel 2013 un gruppo di attivisti si era inerpicato sull’edificio di 95 piani per protestare contro le trivellazioni nell’Artico.

Com’era da aspettarsi, le immagini postate su Twitter hanno in poco tempo fatto il giro del web, scatenando la curiosità degli utenti. “Spero che avesse con sé la Go Pro. Non vedo l’ora di vedere il video”, ha scritto qualcuno.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1