Reazioni violente

Cerca di distruggere il casello con la motosega, arrestato

È successo in autostrada a L’Aquila: dopo che la macchinetta per pagare gli ha bloccato il bancomat, l’uomo ha pure minacciato il casellante

Cerca di distruggere il casello con la motosega, arrestato
(foto Maffi)

Cerca di distruggere il casello con la motosega, arrestato

(foto Maffi)

L’AQUILA - È stato arrestato, messo ai domiciliari e verrà processato per direttissima quest’oggi, per aver dato in escandescenze al casello autostradale de L’Aquila Ovest, sull’A24. L’uomo, un 53.enne di Campotosto all’Aquila, è passato agli onori della cronaca sabato scorso per aver cercato di distruggere con una motosega - che teneva nel bagagliaio dell’auto - la macchinetta per il pagamento del pedaggio, dopo che questa gli aveva ritirato il bancomat. Secondo i media italiani, l’uomo ha pure minacciato e tentato di colpire il casellante, che ha subito abbandonato la sua postazione per avvisare le autorità. Il 53.enne è accusato di minacce e danneggiamento: al momento dell’arresto era in preda ai fumi dell’alcol, e ha continuato a protestare e inveire contro gli agenti che lo hanno portato in caserma.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità