Cimeli dei film all’asta

L’iniziativa

Dal monopattino volante di «Ritorno al futuro II» al casco di una guardia imperiale, fino a uno degli abiti di James Bond: oltre 1.000 costumi e oggetti di scena dei classici del cinema più disparati saranno battuti a novembre a Londra

Cimeli dei film all’asta
Il valore dei particolari articoli si aggira attorno ai 7,5 milioni di dollari

Cimeli dei film all’asta

Il valore dei particolari articoli si aggira attorno ai 7,5 milioni di dollari

Un sogno dell’infanzia che si avvera. Volete il monopattino volante usato da Marty McFly in «Ritorno al futuro parte II»? Oppure l’elmetto dell’assaltatore (Stormtrooper) indossato nel «Ritorno dello Jedi»? Se avete risposto «sì», il vostro appuntamento è a Londra dal 9 all’11 novembre, per l’asta organizzata dalla Prop Store: una vasta selezione di cimeli cinematografici (oltre mille!) per un valore complessivo superiore ai 7,5 milioni di dollari. Costumi, arredi, oggetti di scena e tante altre «stranezze» sono attesi per l’evento (guarda il video allegato a quest’articolo).

«Penso che la maggior parte delle persone interessate a queste cose sia mossa dalla nostalgia. Gli articoli di maggior valore tendono ad essere quelli dei film degli anni ‘70 e ‘80. Questi sono acquistati da persone che ora hanno un po’ di soldi», ha spiegato Tim Lawes, responsabile delle spedizioni dell’azienda. «Stanno recuperando quel piccolo momento della loro infanzia—, ha aggiunto—forse quando videro un film per la prima volta su VHS o DVD, oppure guardandolo a Natale in televisione insieme alla loro famiglia... Il ritratto del nostro ‘cliente tipo’ è questo».

Loading the player...
Guarda il video — Dall’hoverboard di Marty McFly in «Ritorno al futuro parte II» all’elmetto dello Stormtrooper, tutti i cimeli del cinema all’asta a Londra

Potete permetterveli? Per esempio, uno scheletro del T-800 a grandezza naturale, direttamente dal set di «Terminator 2: il giorno del giudizio», è stimato dai 75.000 ai 100.000 franchi (60.000-80.000 sterline), l’abito di James Bond di Sean Connery da «Si vive solo due volte» (You Only Live Twice), va dai 65 ai 90 mila franchi circa (50.000-70.000 sterline) e la spada di Achille maneggiata da Brad Pitt in «Troy» va dai «soli» 10.000 ai 15.000 franchi (8.000-12.000 sterline). Ma in cima alla lista per i fan... ehm i collezionisti più seri, ecco la miniatura di un caccia «Ala-X» (X-wing) della ILM (Industrial Light and Magic, l’azienda di effetti speciali che l’ha costruito) di «Star Wars: Return of the Jedi», con una forchetta di prezzo stimata dai 250.000 ai quasi 400.000 franchi (200.000-300.000 sterline). Ma anche il casco dell’assaltatore (dello stesso universo narrativo, ovviamente) ha un prezzo stimato che varia dai 125.000 ai 200.000 franchi (100.000-150.000 sterline).

«La gente acquista questi oggetti per custodirli gelosamente», ha riferito all’agenzia Reuters Lawes. «Fondamentalmente, quello che facciamo è la conservazione della storia del cinema. La maggior parte delle persone che compra da noi, colloca queste memorabilia sotto vetrine, in casa, in una sala riunioni o in un museo. Quindi questi oggetti sono conservati con estrema cura». I fan del cinema possono anche comprare un hoverboard Mattel da 75.000-100.000 franchi (60.000-80.000 sterline) firmato dalla star di «Ritorno al futuro» Michael J. Fox e un «Wilson», la palla personificata con la faccia disegnata sopra che accompagna le sventure di Chuck Noland nel film di Tom Hanks «Cast Away». Ha un prezzo che va dai 50.000 ai 75.000 franchi (40.000-60.000 sterline). Ma ci sono anche costumi tratti dai grandi classici come «Elf», «Spider-Man», «Blade Runner» e «Shakespeare in Love».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1