Coronavirus, sui social corre l’appello degli artisti a restare a casa

italia

Fiorello, Ligabue, ma anche Tiziano Ferro e Jovanotti promuovono la campagna #iorestoacasa

Coronavirus, sui social corre l’appello degli artisti a restare a casa

Coronavirus, sui social corre l’appello degli artisti a restare a casa

Dopo il decreto del governo Conte con le misure per cercare di contenere la diffusione del coronavirus in Italia, sono tanti i personaggi famosi che hanno lanciato sui social appelli per invitare la popolazione a non uscire, con l’hashtag «io resto a casa».

Da Ligabue ad Amadeus, da Cristiana Capotondi a Tiziano Ferro, passando per la «Iena» Enrico Lucci, Antonella Clerici, Nek e Fiorello: sono tanti gli artisti che hanno aderito alla campagna, nata spontaneamente sulla rete per sensibilizzare la popolazione al rispetto delle regole per cercare di contenere il contagio.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1