Dai vaccini anti-COVID al robot che aiuta i bambini

Novità

La lista delle 100 invenzioni del 2021 stilata dal magazine «Time»

 Dai vaccini anti-COVID al robot che aiuta i bambini
©CdT/Gabriele Putzu

Dai vaccini anti-COVID al robot che aiuta i bambini

©CdT/Gabriele Putzu

Dai vaccini ai test anti-COVID, passando per un robot che aiuta i bambini, alle tecnologie per l’ambiente e ad un telefono pieghevole di Samsung. Sono 100 le invenzioni del 2021 secondo il magazine «Time», che ogni anno compila una lista.

In un anno ancora segnato dalla pandemia, non potevano restare fuori prodotti sviluppati per limitare e contenere il contagio, come i test casalinghi e i vaccini anti-COVID.

I vaccini sono un punto fondamentale nella lotta alla crisi sanitaria. «Tutti quelli offerti riducono con percentuali elevatissime il rischio di ammalarsi gravemente - scrive il «Time» - e con le nuove varianti, inclusa la Delta, consolidare l’immunità con il richiamo diventa fondamentale».

Abbot, Ellume e Acon sono i tre produttori di altrettanti kit per l’individuazione dell’infezione da COVID a casa, menzionati dalla rivista. «Questi non sostituiscono i test standard ma possono servire come prima linea di difesa nell’identificare gli infetti e limitare la diffusione del virus». Eppure non sono perfetti: nei giorni scorsi, la Food and Drug Administration degli Stati Uniti ha richiamato proprio 2 milioni di kit di Ellume, a causa di un difetto di fabbricazione che può produrre falsi positivi.

Anche ambiente e sostenibilità sono i contesti dove l’innovazione può fare di più, in termini di soluzioni per il risparmio delle risorse e riduzione dell’inquinamento. Ed ecco nella lista del «Time», l’invenzione Huue che ha progettato batteri che trasformano gli zuccheri naturali in coloranti identici all’indaco, utilizzato per i jeans. L’impatto ambientale è azzerato, vista la possibilità di imitare il modo in cui gli enzimi nelle piante creano i pigmenti di colori.

Sup Plant messa in elenco dal «Time», invece, utilizza l’Intelligenza Artificiale per consigliare agli agricoltori quando e quanto irrigare il terreno, minimizzando il consumo di acqua.

Sono 26 le categorie esaminate dai giornalisti del magazine, che hanno riconosciuto il valore di alcune tecnologie per i consumatori. Non mancano quelle in aiuto alle disabilità. Come Permobil Explorer Mini, un dispositivo tipo robottino progettato per facilitare il movimento dei bambini tra i 12 e i 36 mesi, con difficoltà motorie.

OrCam Read è invece un lettore che riproduce l’audio dei testi che legge, a supporto di non vedenti ed ipovedenti. C’è anche un po’ di Italia nella lista del Time. Revolve Air, è la sedia a rotelle che occupa il 60% di spazio in meno rispetto ad un modello pieghevole standard, ideata dal giovane designer nostrano Andrea Mocellin.

Il «Time», che qualche anno fa incoronò l’iPhone gadget del decennio, menziona questa volta come unico telefono in classifica lo smartphone pieghevole di Samsung, il Galaxy Z Flip 3. «Negli ultimi anni, i produttori hanno cercato di fondere la funzionalità degli smartphone con la portabilità di un telefono a conchiglia degli anni 2000, con risultati che, nel migliore dei casi, erano mediocri. Ma Samsung ha fatto centro».

Un altro prodotto innovativo, secondo Time, è il pc portatile Lenovo ThinkBook Plus Gen 2, che oltre allo schermo classico ne ha uno esterno per la lettura degli ebook.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1