Debutta l’elettrotreno ad alta velocità che opera anche a -40 gradi

cina

Il convoglio Fuxing viaggerà sulla linea che, partendo dalla capitale cinese, tocca la provincia più settentrionale del Paese

Debutta l’elettrotreno ad alta velocità che opera anche a -40 gradi
© Shutterstock

Debutta l’elettrotreno ad alta velocità che opera anche a -40 gradi

© Shutterstock

Un elettrotreno ad alta velocità in grado di operare a temperature fino a meno 40 gradi Celsius ha fatto ieri il proprio debutto a Pechino.

Il convoglio, denominato Fuxing, presenta una velocità massima di 350 chilometri orari. Secondo Zhou Song della China Railway Beijing Group Co. Ltd., il treno dovrebbe operare sulla linea ad alta velocità tra la capitale cinese e Harbin, capoluogo del Heilongjiang, la provincia più settentrionale della Cina.

A temperature estremamente rigide - ha spiegato Xia Sen della CRRC Qingdao Sifang Co. Ltd., società responsabile dello sviluppo dell’elettrotreno - nella cabina di distribuzione elettrica tende a formarsi acqua di condensa, influendo sul funzionamento sicuro dei convogli.

Per ovviare al problema, i progettisti hanno utilizzato uno strato di materiale poroso ceramico a livello di micron all’interno della cabina, capace di immagazzinare l’acqua condensata nei pori. Quando la temperatura aumenta nella carrozza passeggeri, la condensa evapora.

Gli sviluppatori si sono anche avvalsi di un nuovo, esclusivo teleruttore capace di operare generalmente in condizioni di freddo estremo.

Secondo Jia Xiangjie, progettista capo presso la CRRC Qingdao Sifang, il sistema frenante dell’elettrotreno possiede funzioni antigelo automatizzate. Inoltre, il progetto prevede il ricorso a materiale isolante e un sistema di riscaldamento nei serbatoi e nei tubi idraulici del treno.

Alla fine dello scorso anno, 1036 elettrotreni Fuxing avevano percorso un totale di 836 milioni di chilometri e trasportato 827 milioni di passeggeri.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1