spettacolo

Diecimila spettatori paganti a un concerto virtuale

Sul palco del centro culturale di Shanghai ad ammaliare il pubblico c’erano gli ologrammi dell’idolo virtuale Luo Tianyi e della pop star giapponese Hatsune Miku

Diecimila spettatori paganti a un concerto virtuale
Luo Tianyi. (via Facebook)

Diecimila spettatori paganti a un concerto virtuale

Luo Tianyi. (via Facebook)

Diecimila spettatori paganti a un concerto virtuale
Hatsune Miku. (via Wikipedia)

Diecimila spettatori paganti a un concerto virtuale

Hatsune Miku. (via Wikipedia)

SHANGHAI - Quasi 10.000 spettatori hanno assistito ad un concerto di cantanti virtuali a Shanghai nella serata di venerdì 19 luglio. Lo riporta a Bilibili, una popolare piattaforma di condivisione video online cinese.

Più di 10 popolari cantanti virtuali cinesi e giapponesi, tra cui l’idolo virtuale cinese Luo Tianyi e la pop star giapponese Hatsune Miku, si sono esibiti in un centro culturale di Shanghai, conquistando applausi e cori da parte del pubblico di persone reali.

Il concerto, della durata di tre ore e mezza, ha adottato tecnologie come il visual release e il Vsinger Live, consentendo a cantanti e performer virtuali di prodursi in esibizioni realistiche, e al pubblico di vedere i loro movimenti, vestiti, espressioni facciali e interagire con i loro idoli digitali.

Hatsune Miku è un personaggio di 16 anni sviluppato da Crypton Future Media, utilizzando il software di sintesi vocale di Yamaha Corporation, ha debuttato nel 2007. Luo Tianyi è stato sviluppato nel 2012 da Yamaha Corporation in collaborazione con Shanghai HENIAN Information Technology Co.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Curiosità
  • 1