Il regista Jodorowsky: «Piantiamo tutti un albero per l’Amazzonia»

Sul web

Il cineasta cileno naturalizzato francese lancia la proposta su Facebook: «Riequilibriamo la tragedia degli incendi con un atto mondiale psicomagico»

 Il regista Jodorowsky: «Piantiamo tutti un albero per l’Amazzonia»
(Foto CdT)

Il regista Jodorowsky: «Piantiamo tutti un albero per l’Amazzonia»

(Foto CdT)

PARIGI - Gli incendi scoppiati nella foresta amazzonica non solo stanno smuovendo le coscienze dei politici internazionali, dal presidente francese Emmanuel Macron a quello statunitense Donald Trump, ma hanno portato ad una vera e propria campagna sui social network da parte di utenti più o meno famosi. In queste ore è diventata virale su Facebook la proposta del regista cileno naturalizzato francese Alejandro Jodorowsky. Il cineasta di El Topo, La montagna sacra e Santa Sangre (per citare alcuni dei suoi film più noti) ha lanciato la sua proposta per ripopolare il mondo di alberi: «Per equilibrare la tragedia amazzonica propongo un atto mondiale psicomagico. Che il sette settembre (il 7 è il numero più attivo e settembre porta il "se" della semina), ogni essere umano pianti un albero, o semini un albero, in qualsiasi località gli sia possibile». Jodorowsky nel 2016 fu ospite in Ticino: gli venne assegnato il Pardo d’onore Swisscom alla 69. edizione del Locarno Film festival.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1