Animali

In Ticino la civetta... in diretta

Almeno 18 coppie di volatili sono tornate a volare nei nostri cieli - Ficedula controlla e studia i pennuti con una birdcam - Link al VIDEO

 In Ticino la civetta... in diretta
(foto ficedula.ch)

In Ticino la civetta... in diretta

(foto ficedula.ch)

MAENDRISIO - Almeno 18 coppie di civette in Ticino. L’uccello, praticamente scomparso dal nostro cantone nel 2005, a parte quattro coppie confinate sul Piano di Magadino, è tornato a volare nei nostri cieli grazie ad un progetto di conservazione iniziato quindici anni fa, condotto da Ficedula (l’associazione per lo studio e la conservazione degli uccelli della Svizzera italiana) e BirdLife Svizzera, con il contributo di vari enti, fondazioni e il sostegno del Cantone, attraverso UCP e UNP. Ora la civetta è tornata anche nel Mendrisiotto e Ficedula ha deciso di monitorare i pennuti tenendoli sotto controllo per misurarne il successo riproduttivo e studiarne la dieta stagionale (mediante, ad esempio, l’esame dei boli e i rigurgiti formati dalle componenti della dieta, o l’osservazione delle prede che vengono portate ai giovani esemplari). La sorveglianza, spiega Ficedula, non è quindi «voyeurismo o violazione gratuita della privacy di una famiglia di questi strigiformi, ma un metodo per studiare una parte dell’ecologia della specie con obiettivi di conservazione». Noi possiamo comunque curiosare e ammirare questo bellissimo animale attraverso la birdcam: Qui il video per guardare in diretta la civetta. Sul sito è possibile effettuare donazioni per sostenere la ricerca e le misure di conservazione delle civette.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Curiosità
  • 1