L’estinzione di massa che ha plasmato il nostro mondo

Scoperta

Trovate le tracce dell’«Episodio pluviale carnico»: avvenne 233 milioni di anni fa e fu scatenato da una terribile eruzione vulcanica

L’estinzione di massa che ha plasmato il nostro mondo
©Shutterstock

L’estinzione di massa che ha plasmato il nostro mondo

©Shutterstock

Il mondo come lo vediamo oggi è nato circa 233 milioni di anni fa, in seguito a un’estinzione di massa finora sconosciuta, chiamata «Episodio pluviale carnico» e scatenata da una terribile eruzione vulcanica. A identificarne le tracce è la ricerca internazionale pubblicata sulla rivista Science Advances, coordinata da Jacopo Dal Corso, della China University of Geosciences.

Lo studio è basato sull’esame di prove geologiche e paleontologiche raccolte in decenni di rilievi sul campo, analisi di laboratorio e modelli al computer.

Secondo gli esperti, subito dopo l’evento di estinzione nuovi gruppi fecero la loro comparsa o si diversificarono rapidamente, ad esempio i dinosauri, contribuendo all’origine di nuovi ecosistemi. Negli ultimi decenni i paleontologi hanno identificato cinque grandi estinzioni di massa nella storia della vita, e numerose estinzioni di minore grandezza, ma pur sempre catastrofiche.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1