«L’uomo più grasso del mondo» ha sconfitto il coronavirus

Pandemia

Juan Pedro Franco, messicano di 208 chili finito nel Guinness World Records quando ne pesava 595, è guarito dalla COVID-19: «È stato difficile, è una malattia molto aggressiva»

 «L’uomo più grasso del mondo» ha sconfitto il coronavirus
©YouTube

«L’uomo più grasso del mondo» ha sconfitto il coronavirus

©YouTube

Definito «l’uomo più grasso del mondo» nel 2017 dal Guinness World Records, il messicano Juan Pedro Franco, che da allora ha perso quasi 400 chili, è riuscito a sconfiggere la COVID-19 contratta un mese fa. «È stato complicato perché è una malattia molto aggressiva ed ero una persona a rischio. Avevo mal di testa, dolori muscolari, febbre ed ero a corto di fiato», ha detto il 36.enne dalla sua casa nello stato di Aguascalientes. Juan Pedro Franco è arrivato a pesare 595 chili, e sebbene ora ne pesi 208, i disturbi associati alla sua obesità - diabete, ipertensione e broncopneumopatia cronica ostruttiva - hanno lavorato contro di lui nella sua battaglia contro il virus. Ma ora ne è comunque uscito.

Juan Pedro Franco prima di perdere peso. ©YouTube
Juan Pedro Franco prima di perdere peso. ©YouTube
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1