La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

25 aprile e lockdown

Il flash mob è stato organizzato dall’Associazione nazionale partigiani d’Italia - Da Milano a Palermo tante voci dalle terrazze hanno intonato la canzone per celebrare il 75. anniversario della liberazione dall’occupazione nazista e dal regime fascista - LE FOTO

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»
© Ansa

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

© Ansa

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»
AP/Andrew Medichini

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

AP/Andrew Medichini

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»
© EPA/Riccardo Antimiani

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

© EPA/Riccardo Antimiani

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»
© AP/Alessandra Tarantino

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

© AP/Alessandra Tarantino

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»

Non si è tenuto nessun corteo, ma una festa nel segno dell’unità - anche se a distanza - nel giorno del 75. anniversario della Liberazione. Il 25 aprile quest’anno si è celebrato ‘a porte chiuse’ a causa dell’emergenza sanitaria per la COVID-19 e a maggior ragione, ha ricordato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, diventa simbolo di ripartenza. Per celebrare la ricorrenza nazionale, l’Associazione nazionale partigiani d’Italia ha proposto un «Bella Ciao» collettivo dalle finestre e via web questo pomeriggio alle 15.

Mattarella da solo e con mascherina all’altare della Patria

A sorpresa questa mattina il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha visitato l’altare della Patria. Da solo e con la mascherina ha salito la scalinata ed ha reso onore al milite ignoto. In cima ha trovato due corazzieri, anch’essi con la mascherina, che hanno portato una corona al sacello del milite ignoto. Un trombettiere dei carabinieri ha suonato il silenzio.

La Liberazione dai balconi: in migliaia cantano «Bella Ciao»
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1