La scomparsa di una figura tipica di Bellinzona

Cent’anni fa

Le notizie del 25 novembre 1921

La scomparsa di una figura tipica di Bellinzona

La scomparsa di una figura tipica di Bellinzona

Altra banca in crisiBasilea, 24 (ag) – Le «Basler Nachrichten» annunciano che in seguito alla incessante diminuzione dei prodotti ipotecari in marchi, la Banca di Credito Fondiario di Basilea non è più nella possibilità di pagare gl’interessi delle proprie obbligazioni e degli altri creditori. La Banca sarà perciò costretta di convocare i propri creditori, proponendo loro di accettare provvisoriamente la spartizione degli interessi, dopo il pagamento delle spese generali. Si domanderà inoltre che il rimborso dei debiti, la cui scadenza è prevista prima del 1930, sia aggiornato fino a quell’epoca, poichè soltanto allora si potranno effettuare i primi rimborsi delle ipoteche oro tedesche.

Cinque persone asfissiate per un’imprudenzaFriborgo, 22 (ag) – La notte scorsa a Estavayer-le-Lac, al pensionato...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1