Londra sott’acqua: come sarebbe il mondo se tutti i ghiacci si sciogliessero

ambiente

Il sito floodmap.net propone la cartina del mondo adattata in base al livello del mare selezionato dal visitatore - Un «gioco» interessante, ma che fa anche riflettere sull’impatto che il cambiamento climatico potrà avere sul nostro pianeta

Londra sott’acqua: come sarebbe il mondo se tutti i ghiacci si sciogliessero
© Shutterstock

Londra sott’acqua: come sarebbe il mondo se tutti i ghiacci si sciogliessero

© Shutterstock

Barcellona, Amsterdam e Marsiglia. Ma anche Londra, Berlino e Buenos Aires, oltre che New York, Melbourne e l’intero Stato della Florida. Sono solo alcune delle località che si troverebbero sommerse dal mare se i tutti ghiacci del mondo dovessero sciogliersi (e parliamo di quelli che vanno dai poli alla cima delle nostre montagne). Uno scenario spaventoso, apocalittico, ma non impossibile. Le temperature sulla Terra continuano a salire di anno in anno e gli scienziati di tutte le nazioni, nell’esprimersi, hanno raggiunto da anni un’unanimità come mai su nessun argomento: questa tendenza deve essere invertita, o per il mondo saranno guai.

Secondo studi della NASA (che si occupa, fra le altre cose, anche di monitorare il livello dei mari), lo scioglimento di tutti i ghiacci porterebbe ad un innalzamento degli oceani di oltre 60 metri, quanto basta per tagliare in due la Sardegna e portare il mare alle porte di Milano, per intenderci. O per rendere i Paesi Bassi la nuova Atlantide.

L’impatto di un innalzamento del mare pari a 60 metri / © Floodmap.net
L’impatto di un innalzamento del mare pari a 60 metri / © Floodmap.net

Un sito interessante, floodmap.net, propone la cartina del mondo adattata in base al livello del mare selezionato dal visitatore, anche quello più improbabile.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1

    Bassa marea a Venezia

    Italia

    Abituata a convivere con l’acqua alta, la città in questi giorni sta facendo parlare di sé per il fenomeno opposto - IL VIDEO

  • 2

    Venticinque anni fa nascevano i Pokémon

    L’anniversario

    Il 27 febbraio del 1996 usciva la primissima coppia di videogiochi dedicata ai «mostri tascabili»: nel frattempo il marchio ha raggiunto una popolarità globale mentre il compleanno verrà celebrato con un concerto virtuale di Post Malone

  • 3
  • 4

    Se volete potete acquistare un pezzo di Lugano, ma solo su Earth 2

    mondo parallelo

    Spopola in rete il sito che riproduce fedelmente il mondo reale e permette di comprare e vendere terreni con un semplice click ricavando denaro - Cerchiamo di capire che cos’è questa nuova forma d’investimento e quanto la piattaforma sia digitalmente ecosostenibile, la risposta? Non lo è per niente, ecco perché

  • 5
  • 1
  • 1