Muore il capo di famiglia di 163 persone, aveva 38 mogli

India

Il leader di Chana Pawl, una setta religiosa che pratica la poligamia, era considerato il capostipite di una delle famiglie più estese del mondo

Muore il capo di famiglia di 163 persone, aveva 38 mogli

Muore il capo di famiglia di 163 persone, aveva 38 mogli

È morto ieri in India, nello stato del Mizoram, Zina Chana, 76 anni, considerato il capostipite di una delle famiglie più estese del mondo.

Leader di Chana Pawl, una setta religiosa che pratica la poligamia, Chana ha lasciato nel suo villaggio di Baktawng Tlangnuam, nel nord est del paese, un clan di 163 persone, con 38 mogli, 89 figli e 36 nipoti.

La sua scomparsa è stata annunciata dal governatore del Mizoram, Zoramthanga, che ha offerto le sue condoglianze su Twitter «con il cuore addolorato».

L’abitazione della sterminata famiglia è un edificio di quattro piani con 100 stanze e una quantità di terrazze, detta ‘Casa della nuova generazione’. La famiglia è il centro della setta di ispirazione cristiana fondata nel 1942 dal nonno dello scomparso. La setta, che consente la poligamia, ma solo per gli uomini, conta circa duemila aderenti, tutti residenti nei dintorni della casa dei Chana.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1

    A Londra si studia meglio

    Classifica

    La capitale britannica in testa alla classifica QS Best Student Cities Ranking: nelle prime 20 posizioni anche Zurigo e Losanna

  • 2

    Un «nuovo Hemingway»

    Il concorso

    L’imprenditore 63enne Zach Taylor ha vinto una particolare competizione di quattro giorni che premia chi assomiglia di più al celebre scrittore Nobel e Pulitzer, autore di «Il vecchio e il mare» e «Per chi suona la campana». Il torneo si è svolto in Florida, allo Sloppy Joe’s Bar di Key West: un locale che il popolare scrittore, all’epoca, era solito frequentare

  • 3

    Tutti pazzi per il caffè «gratis» in autostrada

    Curiosità

    Migliaia di capsule di Nespresso cadute da un camion hanno causato un ingorgo sull’autostrada francese A35 nei pressi di Sierentz: numerosi automobilisti si sono fermati per raccoglierle - VIDEO

  • 4

    Il Tribunale federale fa demolire una fontana

    Curiosità

    L’ha costruita di sua iniziativa nel 2017 un uomo su un terreno del Patriziato di Villa Luganese nel comprensorio dei Denti della Vecchia - Ora dovrà demolirla, perché non aveva il diritto di farlo

  • 5
  • 1
  • 1