Niente multa per Balotelli, «guidava un suo amico»

Curiosità

Le autorità svizzere hanno appurato che non è stato l’attaccante del Brescia ad infrangere le norme della circolazione in Ticino

Niente multa per Balotelli, «guidava un suo amico»
© EPA/simone Venezia

Niente multa per Balotelli, «guidava un suo amico»

© EPA/simone Venezia

Non c’era Mario Balotelli alla guida dell’auto, ma un suo amico. È stato annullato il divieto di condurre veicoli a motore per tre mesi in Svizzera, emesso lo scorso 30 ottobre nei confronti dell’attaccante del Brescia. Lo riporta la Gazzetta dello Sport, che spiega come i successivi controlli delle autorità ticinesi abbiano dimostrato che alla guida del veicolo c’era un’altra persona. Balotelli era finito nel mirino della Sezione della circolazione di Camorino per un’infrazione delle norme della circolazione commessa in Ticino. A suo carico era pure stata inflitta una sanzione pecuniaria di 100 franchi, anch’essa annullata.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1