Il cucciolo di panda
si diverte nella neve

La sorpresa

L’«orsetto» simbolo dello zoo di Washington, capitale degli Stati Uniti d’America, si rotola con felicità nella prima giornata bianca dell’anno, ma per la seconda volta nella sua vita

Il cucciolo di panda <br />si diverte nella neve
La scorsa stagione era stato più diffidente, ma questa volta sembra si diverta molto di più!

Il cucciolo di panda
si diverte nella neve

La scorsa stagione era stato più diffidente, ma questa volta sembra si diverta molto di più!

Metti un panda sulla neve e... vedrai come rotola! Sì, rotola proprio come il cucciolo che è stato beccato dalle telecamere di sorveglianza dello zoo nazionale Smithsonian a Washington (Distretto di Columbia), capitale degli Stati Uniti d’America. Il suo nome è Xiao Qi Ji ed è proprio un bel cucciolo, di 16 mesi di età. Quella che è stata immortalata e pubblicata sulle reti sociali dai custodi della struttura è, infatti, la seconda volta della sua vita a contatto con il candido manto bianco. L’anno scorso, tuttavia, sembrava molto più titubante e insicuro. Diffidente, insomma. Ma questa volta no. Questa volta l’orsetto simbolo del parco zoologico si è buttato a capofitto. Un bel tuffo con tutto il muso (guarda il video allegato a quest’articolo).

Loading the player...
GUARDA il video! Il piccolo panda Xiao Qi Ji, dello Smithsonian’s National Zoo, si rotola felice nella neve

Una scivolata, una capriola e... ma dov’è finito Xiao? Ebbene sì, si è trasformato in una pallotta monocromatica che rotola giù per la bruga innevata dalla natura. Eccolo, abbiamo scoperto il nostro «Sonic» delle nevi! Dopo la prima, acrobatica prestazione ecco che il nostro si trova di nuovo in posizione seduta. Una strofinata con le zampe al muso, inevitabilmente imbiancato, e si ricomincia! Si parte con una bella rincorsa... e giù di nuovo! Per non parlare della brillante scivolata sulla pancia, raggiungendo a tutta velocità il suo simile—adulto—che condivide questi momenti gioiosi insieme a lui. «Xiao! Pronto a rotolarti di nuovo?! Tre due uno... via! E opplà!», sembra voglia esclamargli.
Il Servizio meteo nazionale, intanto ha riferito che, nell’intero distretto, sono caduti complessivamente oltre 20 centimetri di neve. E mentre questi animali giocano (insieme al piccolo, nelle immagini si vede anche un panda gigante adulto, appunto), molte persone hanno subìto disagi causati dal tempo piuttosto inclemente con le normali attività umane: Molti uffici governativi, infatti, sono stati costretti a chiudere. Anche le scuole non sono state risparmiate: sono a decine, in tutta la regione, che hanno cancellato o ritardato l’inizio delle lezioni.
E il presidente, Joe Biden? Beh, anche lui ha sperimentato un «impedimento» causato proprio dai fiocchi caduti fittamente. Ritardandone il ritorno alla Casa Bianca. Lui e il suo staff, infatti, sono rimasti bloccati sull’Air Force One per una trentina di minuti, in attesa che spazzaneve finissero di liberare la pista.
Ma non è tutto: perché sono migliaia le persone che pure sono rimaste bloccate nei loro veicoli per ore durante la notte lungo un tratto di quasi un’ottantina di chilometri della Interstate 95, in Virginia, dopo che una tempesta ha scaricato all’improvviso 30 centimetri di neve, hanno confermato i funzionari all’agenzia Reuters, sempre di martedì.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1