Prime foto del virus isolato in Lombardia

ricerca

L’Università Statale di Milano ha dato l’annuncio: le immagini al microscopio elettronico evidenziano la famosa corona del Sars-Cov-2

Prime foto del virus isolato in Lombardia
©EPA/SASCHA STEINBACH

Prime foto del virus isolato in Lombardia

©EPA/SASCHA STEINBACH

Si vede anche la famosa ‘corona’, nel primo ritratto in bianco e nero del virus Sars-CoV-2 isolato in Lombardia all’Ospedale Sacco di Milano. L’annuncio in una nota dell’Università Statale di Milano

Le immagini al microscopio elettronico mostrano le particelle virali attaccate alle membrane delle cellule e la loro tipica corona di glicoproteine superficiali.

Il coronavirus era stato isolato presso il Laboratorio di Malattie Infettive dal gruppo coordinato da Massimo Galli e Gianguglielmo Zehender, in collaborazione con l’Anatomia Patologica diretta da Manuela Nebuloni del Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche Luigi Sacco.

A ottenere gli isolamenti sono stati i ricercatori Alessia Lai, Annalisa Bergna, Arianna Gabrieli e Maciej Tarkowski, mentre Antonella Tosoni e Beatrice Marchini hanno effettuato le osservazioni al microscopio elettronico e prodotto le bellissime immagini.

Nella prima, a un ingrandimento di 30000X, si osservano le particelle virali di SarsCov2 (indicate dalle frecce), adese alle membrane sulla superficie e all’interno di cellule utilizzate per l’isolamento.

La combinazione di altre due immagini a diverso ingrandimento (50000X e 140000X) mostra invece le particelle virali con la tipica ultrastruttura caratterizzata dalla corona di glicoproteine superficiali.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1
  • 1