Sopravvivono su un’isola deserta per 33 giorni mangiando cocco

salvataggio

Tre cubani sono stati salvati dalla Guardia costiera americana - La loro imbarcazione era naufragata nei pressi di un isolotto disabitato delle Bahamas

Sopravvivono su un’isola deserta per 33 giorni mangiando cocco
©Shutterstock.com

Sopravvivono su un’isola deserta per 33 giorni mangiando cocco

©Shutterstock.com

Per oltre un mese si sono nutriti di cocco e insetti dopo aver fatto naufragio su un’isola deserta. Disavventura a lieto fine per tre cubani i quali sono stati messi in salvo dalla Guardia Costiera americana durante un’operazione di controllo di routine.

I tre, due uomini e una donna, sono stati avvistati su un isolotto disabitato delle Bahamas dopo che un elicottero ha avvistato delle persone che cercavano di attirare l’attenzione sventolando una bandiera improvvisata.

A causa delle condizioni meteo, il gruppo non è stato subito soccorso ma solo dopo una giornata. Nel frattempo gli agenti della Guardia Costiera avevano hanno lanciato ai naufraghi acqua e una radio. I tre cubani hanno detto di essere arrivati sull’isola a nuoto dopo che la loro barca si è capovolta a causa del mare agitato.

Secondo i soccorritori americani il salvataggio dei tre è un vero e proprio miracolo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1

    Bassa marea a Venezia

    Italia

    Abituata a convivere con l’acqua alta, la città in questi giorni sta facendo parlare di sé per il fenomeno opposto - IL VIDEO

  • 2

    Venticinque anni fa nascevano i Pokémon

    L’anniversario

    Il 27 febbraio del 1996 usciva la primissima coppia di videogiochi dedicata ai «mostri tascabili»: nel frattempo il marchio ha raggiunto una popolarità globale mentre il compleanno verrà celebrato con un concerto virtuale di Post Malone

  • 3
  • 4

    Se volete potete acquistare un pezzo di Lugano, ma solo su Earth 2

    mondo parallelo

    Spopola in rete il sito che riproduce fedelmente il mondo reale e permette di comprare e vendere terreni con un semplice click ricavando denaro - Cerchiamo di capire che cos’è questa nuova forma d’investimento e quanto la piattaforma sia digitalmente ecosostenibile, la risposta? Non lo è per niente, ecco perché

  • 5
  • 1
  • 1