Svuota 30 tonnellate di carburante in volo per salvare una donna

Un pilota della China Eastern Airlines ha alleggerito così l'aereo per tentare un atterraggio di emergenza quando una 60.enne si è sentita male in volo

Svuota 30 tonnellate di carburante in volo per salvare una donna

Svuota 30 tonnellate di carburante in volo per salvare una donna

SHANGAI - Ha svuotato circa 30 tonnellate di carburante nell'aria per salvare la vita a una passeggera. È successo nella notte di venerdì scorso su un volo della China Eastern Airlines partito da Shangai e diretto a New York. Sull'aereo è subito scattata l'emergenza quando una donna di 60 anni ha iniziato ad accusare problemi respiratori. Lo riporta il New York Post, citando i media cinesi. L'equipaggio di bordo ha inizialmente spostato la 60.enne dalle economy alla business class, nel tentativo di soccorrerla al meglio, ma la donna è caduta in uno stato di incoscienza. 

Il personale di bordo si è reso conto che la passeggera, in viaggio con sua figlia, necessitava di cure mediche più accurate, così il pilota ha deciso di svuotare il contenuto del serbatoio nel cielo, in modo da rendere l'aereo più leggero ed effettuare un atterraggio di emergenza al Ted Stevens Anchorage International Airport, in Alaska.

"Il peso dell'aereo era di 282 tonnellate, molto di più del peso massimo consentito per atterrare" ha spiegato il pilota alla China Global Television Network. "Così ho deciso di portare l'aereo verso il suolo mentre svuotavo il carburante nell'aria, per perdere peso". La manovra è perfettamente riuscita e la donna è stata subito portata in ospedale. L'aereo è stato poi rifornito ed è arrivato a New York circa 6 ore più tardi. La 60.enne è stata dimessa il giorno seguente.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Curiosità
  • 1