Famiglia

Un padre si tatua una cicatrice simile a quella del figlio

Un bambino di 6 anni è stato operato per stenosi aortica, che gli ha lasciato una cicatrice di 16 centimetri sullo sterno - Il papà se ne è fatta tatuare una uguale

Un padre si tatua una cicatrice simile a quella del figlio
(SWNS)

Un padre si tatua una cicatrice simile a quella del figlio

(SWNS)

INGHILTERRA - Quando il figlio di 6 anni Joey è uscito dalla sala operatoria triste e spaventato, il padre (37) si è offerto di farsi un tatuaggio simile alla sua cicatrice per affrontare la sfida insieme. Ora hanno cicatrici gemelle.

La commovente immagine parla da sola: un padre, orgoglioso, abbraccia il suo bimbo di sei anni che è appena stato sottoposto a un’operazione chirurgica per una stenosi aortica. L’intervento, volto ad allargare quest’importante arteria, ha lasciato al piccolo Joey Watts, residente in una cittadina dello Yorkshire, una lunga cicatrice di 16 centimetri sullo sterno e il padre Martin, per fargli sentire la sua solidarietà e l’amore che prova per il figlio, ha deciso di farsi tatuare una cicatrice simile (un taglio verticale seguito da uno più corto orizzontale), così realistica da sembrare vera. Infatti, il suo desiderio è che il piccolo guerriero non si vergogni mai di indossare il costume da bagno e si senta orgoglioso della sua cicatrice, perché simbolo di vittoria, ha spiegato mamma Leanne.

Anche il fratello minore di Joey, Harley, in futuro dovrà sottoporsi alla stessa operazione, poiché anch’egli affetto dallo stesso difetto cardiaco, la stenosi sopravalvolare dell’aorta (SSVA).

La notizia è stata ripresa da numerosi media britannici, tra cui la Bbc e il Daily Mail.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Curiosità
  • 1