Curiosità

Volo da incubo, tra ubriachi, urla e vomito

Tre ore di viaggio tra rumore e cori da stadio su aereo Ryanair partito da Manchester verso un festival in Croazia - Una testimone: «Sembrava di stare in un nightclub a 3 mila metri di altezza» - All’atterraggio è intervenuta la polizia

 Volo da incubo, tra ubriachi, urla e vomito
(foto YouTube)

Volo da incubo, tra ubriachi, urla e vomito

(foto YouTube)

MANCHESTER - Un volo letteralmente da incubo per i passeggeri e l’equipaggio di un aereo della Ryanair partito da Manchester e diretto a Zara, in Croazia. Per tutte le tre ore di viaggio i presenti sono rimasti in balia di circa 70 turisti completamente ubriachi pronti a partecipare al festival croato Hard Island. Due passeggeri hanno filmato quanto avveniva sull’aereo, tra cori da stadio, urla e persone che interagivano nonostante si trovassero distanti di posto. Nel filmato si vede anche un ragazzo vomitare in mezzo al corridoio del velivolo, tra l’ilarità dei presenti. Secondo i media britannici, la comitiva aveva creato disagi anche prima di imbarcarsi sull’aereo, causando il ritardo del volo. Diversi di loro avrebbero inoltre ignorato i segnali delle cinture di sicurezza e avrebbero fatto rumore per tutta la durata della spiegazione delle misure di sicurezza. «Era come essere in un locale notturno senza musica, era un inferno. È stato il peggior viaggio della mia vita, sembrava di essere in un nightclub a 3 mila metri di altezza», ha raccontato una testimone, denunciando che i giovani «Erano già ubriachi prima dell’imbarco, ma gli è stato permesso di salire. Nessuno sul volo era in grado di calmarli». Un portavoce di Ryanair ha in seguito dichiarato che all’atterraggio è stato chiesto l’intervento della polizia. Una volta atterrati tre passeggeri sono persino finiti in manette. (Abbiamo scelto un video censurato in quanto le immagini fanno «passare l’appetito», ma dall’audio è possibile rendersi conto del caos sull’aereo).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Curiosità
  • 1