Aldi Svizzera alza il salario minimo

lavoro

Lo stipendio di base viene fissato a 4.400 franchi - L’azienda versa anche la tredicesima e la settimana lavorativa è di 42 ore

Aldi Svizzera alza il salario minimo
© CdT/Archivio

Aldi Svizzera alza il salario minimo

© CdT/Archivio

Il discounter Aldi Svizzera a partire dall’anno prossimo alza il salario minimo dei suoi collaboratori, fissandolo a 4.400 franchi. Il gruppo con base a Schwarzenbach (SG) rivendica lo stipendio minimo più alto nel commercio al dettaglio in Svizzera, in particolare nel settore alimentare.

A seconda della regione e del tasso di occupazione, il salario minimo potrebbe arrivare fino a 4.684 franchi mensili, si legge in un comunicato odierno. L’azienda versa anche la tredicesima e la settimana lavorativa è di 42 ore.

Per gli apprendisti, la remunerazione è di 1.130 franchi all’inizio della formazione e di 1.883 alla fine, anche in questo caso con la tredicesima

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1

    «Dal dialogo con i collaboratori spesso soluzioni sorprendenti»

    Associazione svizzera impiegati di banca

    Cambi ai vertici per la direzione generale dell’Associazione svizzera degli impiegati di banca (ASIB). A partire dal 1. di marzo Anne-Wienke Palm e Natalia Ferrara, già responsabile per ASIB Ticino, ricopriranno il ruolo di co-presidenti - A colloquio con Natalia Ferrara sulle sfide e gli obiettivi di questo nuovo ruolo.

  • 2
  • 3
  • 4

    Casi di rigore: fra le aziende ancora molta incertezza

    Ticino

    Attesa per i dettagli che verranno decisi dal Gran Consiglio - Ma la procedura può implicare numerosi documenti
    Cristina Maderni: «Per i fiduciari sfida impegnativa, perché per ricevere il sostegno vanno certificati anche i conti delle PMI»

  • 5
  • 1
  • 1