All’asta la domanda di lavoro di Steve Jobs a 18 anni

Stati Uniti

Il documento risale al 1973: era già stato venduto nel 2018 per 175mila dollari

All’asta la domanda di lavoro di Steve Jobs a 18 anni
© Shutterstock

All’asta la domanda di lavoro di Steve Jobs a 18 anni

© Shutterstock

Va all’asta la domanda e il questionario di lavoro compilato da un giovanissimo Steve Jobs. L’asta si svolgerà attraverso la società Charterfields il 24 febbraio - giorno del compleanno del co-fondatore di Apple, che avrebbe compiuto 66 anni - e si chiuderà il 24 marzo.

Il documento risale al 1973, quando Jobs aveva 18 anni e aveva appena lasciato il corso di studi intrapreso poco prima presso il Reed College di Portland in Oregon e faceva lavori stagionali.

Nell’elenco delle abilità e delle competenze, il giovane Jobs indica la conoscenza dei computer e dei calcolatori, scrivendo che per entrambi possiede competenze in ambito design e tecnologia. L’anno successivo alla data del documento Jobs ha iniziato a lavorare in Atari, fino al 1976, anno di fondazione di Apple.

Non è la prima volta che questo documento va all’asta: è già stato venduto nel 2018 per la somma di 175’000 dollari.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 2

    «Dati contraddittori, serve un approfondimento»

    Lavoro

    Stefano Rizzi, direttore della Divisione dell’economia, sugli occupati in Ticino: «Difficile dare un’interpretazione» – Nel quarto trimestre il numero di posti nel cantone è diminuito del 4,4% mentre i lavoratori residenti all’estero su base annua sono aumentati dello 0,8% a 70.115 – Il trend diverso è in parte spiegabile con le differenti metodologie di calcolo delle statistiche

  • 3
  • 4
  • 5

    Borse, valute e materie prime

    index

    Se ne parla questa sera su TeleTicino alle 20.10 e in replica alle 22.45 - Conduce Lino Terlizzi, ospiti Sascha Kever di PKB e Filippo Fink di EFG

  • 1
  • 1