Argor Heraeus, lavorare l’oro fra critiche e opportunità

Metalli preziosi

L’azienda di Mendrisio ha ospitato la 29. edizione di «Dentro l’industria»

Argor Heraeus, lavorare l’oro fra critiche e opportunità
Un lingotto prodotto dalla società ticinese.  © CDT/Archivio

Argor Heraeus, lavorare l’oro fra critiche e opportunità

Un lingotto prodotto dalla società ticinese.  © CDT/Archivio

La lavorazione di oro ed argento costituisce una «nicchia preziosa» di livello internazionale che ha il suo fulcro tradizionale nel Mendrisiotto, ma che attira critiche da parte di ambientalisti, politici ed accademici, come è emerso in occasione della 29. edizione di «Dentro l’industria», la serie di visite aziendali e dibattiti promossa dall’Associazione industrie ticinesi (AITI)...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1