Borsa svizzera all’assalto della Spagna

Mercati

La società elvetica mette sul piatto 3,1 miliardi di franchi, con un premio del 34% sulle quotazioni di venerdì - Anche la concorrente Euronext è interessata ad un’acquisizione

Borsa svizzera all’assalto della Spagna
La sede della Borsa di Zurigo.    © keystone/ennio leanza

Borsa svizzera all’assalto della Spagna

La sede della Borsa di Zurigo.    © keystone/ennio leanza

La Borsa di Zurigo lancia la sfida a Euronext per l’acquisizione della Bolsas y Mercados Españoles (BME). Il gruppo SIX infatti ieri ha annunciato di essere pronto a sborsare 3 miliardi di franchi in cash per la sua omologa spagnola, l’equivalente di 34 euro per ogni azione BME, con l’obiettivo di diventare la terza piattaforma di scambi finanziari in Europa.

L’offerta costituisce un premio del 47,6% sul prezzo medio dell’azione BME negli ultimi 6 mesi e del 33,9% su quello di chiusura di venerdì (25,40 euro). Al contempo, anche la Borsa Euronext (che riunisce le Borse di Amsterdam, Brussel, Parigi, Dublino e Lisbona) ha confermato di essere in discussione con BME per fare a sua volta un’offerta di acquisto. Il fatto ha contribuito a mettere le ali al titolo BME, che ieri in giornata ha guadagnato...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1