Credit Suisse ha concesso crediti per 3,3 miliardi

coronavirus

Solamente due terzi della cifra sono stati però effettivamente utilizzati, ha precisato l’istituto di credito - Oltre 16.700 le imprese che ne hanno beneficiato

Credit Suisse ha concesso crediti per 3,3 miliardi
© KEYSTONE/Alexandra Wey

Credit Suisse ha concesso crediti per 3,3 miliardi

© KEYSTONE/Alexandra Wey

La grande banca Credit Suisse ha concesso crediti Covid a oltre 16.700 imprese per un volume totale di 3,3 miliardi di franchi. Solamente due terzi della cifra sono stati però effettivamente utilizzati, ha precisato Carole Nachbauer, responsabile della clientela per la regione Ginevra.

«La struttura delle aziende svizzere è piuttosto leggera e hanno abbastanza liquidità. I bilanci sono sani nonostante modelli economici che si trovano sotto pressione», ha spiegato in una conferenza stampa a Losanna.

Oltre ai crediti Covid, hanno le domande per prestiti tradizionali sono continuate. Lanciati nel quadro del programma federale di sostegno all’economia, i crediti Covid sono concessi con un tasso dello 0% e sono garantiti dalla Confederazione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1