Crescono i prezzi delle proprietà residenziali

Statistiche

L’aumento è riconducibile agli sviluppi contrastanti del mercato delle case unifamiliari e di quello degli appartamenti di proprietà

 Crescono i prezzi delle proprietà residenziali
©CdT/Archivio

Crescono i prezzi delle proprietà residenziali

©CdT/Archivio

Nel terzo trimestre il prezzo delle proprietà immobiliari cresce dello 0,2% rispetto ai tre mesi precedenti. È quanto mostra l’indice svizzero dei prezzi degli immobili residenziali IMPI, pubblicato oggi per la prima volta dall’Ufficio federale di statistica (UST).

L’indice si è attestato a 100,8 punti, quando il valore 100 equivale a quello del quarto trimestre 2019. Su base annua, l’incremento è pari al 2,6%, si legge in un comunicato.

L’aumento è riconducibile agli sviluppi contrastanti del mercato delle case unifamiliari (+1,1%) e di quello degli appartamenti di proprietà (-0,6%). L’incremento delle case è stato particolarmente marcato nei Comuni urbani di grandi agglomerati (+2,6%), anche se si registra lo stesso fenomeno nei Comuni rurali (+2,2%). Invece, il calo dei prezzi degli appartamenti di proprietà è stato maggiore nei Comuni intermedi e in quelli rurali (-1,1%).

A partire da oggi, l’UST pubblicherà a scadenza trimestrale l’IMPI, calcolato sulla base di una media di 7000 transazioni avvenute in tutta la Svizzera. L’Ufficio fa in particolare riferimento ai dati dei 26 principali istituti ipotecari in Svizzera.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1

    «Dal dialogo con i collaboratori spesso soluzioni sorprendenti»

    Associazione svizzera impiegati di banca

    Cambi ai vertici per la direzione generale dell’Associazione svizzera degli impiegati di banca (ASIB). A partire dal 1. di marzo Anne-Wienke Palm e Natalia Ferrara, già responsabile per ASIB Ticino, ricopriranno il ruolo di co-presidenti - A colloquio con Natalia Ferrara sulle sfide e gli obiettivi di questo nuovo ruolo.

  • 2
  • 3
  • 4

    Casi di rigore: fra le aziende ancora molta incertezza

    Ticino

    Attesa per i dettagli che verranno decisi dal Gran Consiglio - Ma la procedura può implicare numerosi documenti
    Cristina Maderni: «Per i fiduciari sfida impegnativa, perché per ricevere il sostegno vanno certificati anche i conti delle PMI»

  • 5
  • 1
  • 1