Fitch conferma un calo del 4,6% del PIL mondiale

Coronavirus

L’agenzia convalida le stime di crescita globale per l’anno in corso constatando «miglioramenti nell’attività»

Fitch conferma un calo del 4,6% del PIL mondiale
© Shutterstock

Fitch conferma un calo del 4,6% del PIL mondiale

© Shutterstock

Il PIL mondiale calerà quest’anno del 4,6%. Fitch conferma le sue stime di crescita globale per l’anno in corso constatando «miglioramenti nell’attività». Le previsioni per la Cina sono state riviste al rialzo al +1,2% dal +0,7% della stima precedente. «Prevediamo che l’economia della Germania si contrarrà quest’anno del 6,3% rispetto a una precedente previsione di -6,7%. La stima per l’area euro è ora a -8% rispetto al -8,2% stimato in precedenza», si legge in un rapporto di Fitch, che ribadisce per gli Stati Uniti un calo del Pil del 5,6% nel 2020.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 2

    Le scarpe di Federer in Borsa

    Sport e affari

    On, la società svizzera che produce calzature e di cui il campione di tennis possiede una quota di minoranza, punta a una quotazione dal valore di circa 2 miliardi di franchi

  • 3
  • 4

    Con la pandemia schizza alle stelle il debito pubblico

    economia

    La politica ha risposto all’emergenza stanziando 11.000 miliardi e il debito pubblico ha superato il picco registrato alla fine della Seconda Guerra Mondiale - Secondo il Fondo Monetario internazionale «molti dei posti di lavoro distrutti probabilmente non torneranno. Sarà necessario facilitare il trasferimento di risorse da settori in ritirata verso settori che crescono»

  • 5

    Aziende ancora ottimiste, Ticino pronto al recupero

    Coronavirus

    Da un sondaggio di UBS su 2500 imprese emerge che a medio termine il 71% degli interpellati prevede un livello di fatturato simile o superiore a quello registrato nel 2019 - A sud delle Alpi la quota sale all’80%

  • 1
  • 1