IBM verso un taglio di 10.000 posti di lavoro in Europa

economia

I Paesi destinati ad essere maggiormente colpiti sono Regno Unito e Germania

IBM verso un taglio di 10.000 posti di lavoro in Europa
© Shutterstock

IBM verso un taglio di 10.000 posti di lavoro in Europa

© Shutterstock

Il colosso informatico americano IBM sta pianificando di tagliare circa 10.000 posti di lavoro in Europa, nell’ambito di una ristrutturazione globale. Lo scrive Bloomberg citando fonti sindacali.

Il Regno Unito e la Germania sono i Paesi destinati a essere maggiormente colpiti, ma tagli sono previsti anche in Polonia, Slovacchia, Italia e Belgio.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1

    «Dal dialogo con i collaboratori spesso soluzioni sorprendenti»

    Associazione svizzera impiegati di banca

    Cambi ai vertici per la direzione generale dell’Associazione svizzera degli impiegati di banca (ASIB). A partire dal 1. di marzo Anne-Wienke Palm e Natalia Ferrara, già responsabile per ASIB Ticino, ricopriranno il ruolo di co-presidenti - A colloquio con Natalia Ferrara sulle sfide e gli obiettivi di questo nuovo ruolo.

  • 2
  • 3
  • 4

    Casi di rigore: fra le aziende ancora molta incertezza

    Ticino

    Attesa per i dettagli che verranno decisi dal Gran Consiglio - Ma la procedura può implicare numerosi documenti
    Cristina Maderni: «Per i fiduciari sfida impegnativa, perché per ricevere il sostegno vanno certificati anche i conti delle PMI»

  • 5
  • 1
  • 1