In Spagna vede la luce un nuovo colosso bancario

FINANZA

Nozze fra CaixaBank e Bankia - Nasce un istituto da 664 miliardi di euro di attivi che deterrà una quota complessiva del 31% del credito e del 28% dei depositi nel Paese

In Spagna vede la luce un nuovo colosso bancario
© EPA/David Campos

In Spagna vede la luce un nuovo colosso bancario

© EPA/David Campos

In Spagna nasce un nuovo gigante bancario, grazie al matrimonio fra Caixabank e Bankia. I rispettivi Consigli di amministrazione ieri hanno dato via libera all’aggregazione che dà origine infatti al la più grande banca nazionale spagnola (con oltre 664 miliardi di euro di attivi), davanti a Bbva (419 miliardi) e Santander (355 miliardi), che invece hanno una presenza più internazionale. Sebbene in Spagna si parli di fusione, l’operazione sarebbe a tutti gli effetti un’acquisizione di Bankia da parte di CaixaBank: il gruppo nato in Catalogna e che ora ha sede a Valencia possiede un valore di mercato che ammonta a quasi il triplo rispetto al primo istituto e un’attività due volte maggiore.

Accordo azionario

Caixabank ha valutato Bankia 4,3 miliardi di euro nell’ambito dell’accordo azionario di...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1