L’oro si prepara a battere il record di tutti i tempi

investimenti

Il metallo giallo continua a correre e secondo gli esperti potrebbe avvicinarsi al massimo storico di 1.920 dollari, spinto dalla forte liquidità sui mercati e dai timori per il ritorno dell’inflazione

L’oro si prepara a battere il record di tutti i tempi
© CdT/Zocchetti

L’oro si prepara a battere il record di tutti i tempi

© CdT/Zocchetti

L’oro da qualche mese sembra inarrestabile. Dopo essere oscillato per anni tra i 1.200 e i 1.300 dollari l’oncia, da ottobre ha preso una bella rincorsa e settimana scorsa è riuscito a sfondare la barriera dei 1.800 dollari. I motivi sono noti: prima le tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, poi lo scoppio della pandemia e la conseguente crisi economica e ora le politiche economiche accomodanti così come i timori sulla ripresa dell’economia e di un ritorno dell’inflazione. «A dispetto di chi dice il contrario citando il crollo durato due settimane in marzo - conferma l’esperto finanziario Maurizio Mazziero della Mazziero Research - l’oro è stato e resta il bene rifugio per eccellenza. La caduta, per altro temporanea, è stata causata da chi ha dovuto vendere di corsa il metallo prezioso...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1