La BCE non ha nessuna fretta di cambiare rotta

francoforte

La banca centrale europea conferma i tassi di interesse ai minimi e i maxi programmi di acquisto titoli per sostenere l’economia

La BCE non ha nessuna fretta di cambiare rotta
©epa

La BCE non ha nessuna fretta di cambiare rotta

©epa

Dopo la revisione della strategia resa nota due settimane fa, la banca centrale europea ha annunciato anche la nuova forward guidance riguardo alla politica monetaria. Per raggiungere il nuovo obiettivo di inflazione del 2% «simmetrico» (anzichè il precedente «inferiore ma vicino al 2%»), l’istituto centrale consolida ulteriormente la politica dei tassi bassi e degli acquisiti miliardari di titoli mensili. Il tasso d’interesse di riferimento per le banche resta allo 0% (si trova a questo livello dal marzo 2016). Allo stesso tempo il tasso per i depositi presso la BCE è del -0,5%.

«Si tratta di strumenti eccezionali giustificati dalla crisi in cui ci troviamo e che non è ancora finita», ha chiosato la presidente Christine Lagarde commentando la decisione. «Bisogna avere pazienza, ci vuole una...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1