La piazza svizzera è ancora leader nella gestione dei patrimoni

Focus economia

Nonostante i cambiamenti di questi anni nel settore, le banche elvetiche hanno registrato nuovi picchi nelle masse amministrate – Le sfide da affrontare certamente non mancano, ma i dati mostrano che sin qui è stato difeso con successo il primo posto a livello mondiale

La piazza svizzera è ancora leader nella gestione dei patrimoni
© Shutterstock

La piazza svizzera è ancora leader nella gestione dei patrimoni

© Shutterstock

La piazza finanziaria elvetica mantiene la sua leadership nella gestione di patrimoni. Un dato interessante e soprattutto non scontato, se si considerano i molti ostacoli che la piazza svizzera ha dovuto affrontare negli ultimi anni. Il quadro è cambiato, ma sono emerse le capacità di reazione e di adattamento di una parte consistente degli attori della finanza elvetica. Da una parte ci sono stati ostacoli come la fine del segreto bancario per i non residenti, l’aumento della concorrenza di altre piazze, le normative più stringenti in campo finanziario, i costi che più di prima hanno fatto pressione sui margini operativi. Dall’altra parte il bagaglio di professionalità della finanza svizzera, l’economia che si difende meglio di molte altre, la moneta robusta, l’affidabilità del sistema Paese....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1