Le Borse nel mezzo del guado

Mercati

I listini tra i timori legati al coronavirus e l’azione di banche centrali e governi a sostegno delle economie

Le Borse nel mezzo del guado
EPA/NOUFAL IBRAHIM

Le Borse nel mezzo del guado

EPA/NOUFAL IBRAHIM

I mercati sono ora per molti aspetti nel mezzo del guado, con le Borse che da un lato sono spinte ancora al ribasso dai timori collegati agli effetti economici del coronavirus e dall’altro sono invece sorrette dai massicci interventi finanziari annunciati dalle maggiori banche centrali e da molti governi. La settimana appena chiusa è stata emblematica da questo punto di vista, con le giornate di lunedì e mercoledì segnate da ribassi dei listini, quelle di martedì e giovedì da rialzi, infine con un venerdì a tinte miste tra indici in progresso e indici in calo (tra quest’ultimi quelli di New York, che dopo il forte rimbalzo finale della settimana precedente hanno poi fatto fatica a risalire, anche a causa della diffusione del virus pure a quelle latitudini).

I riflettori adesso si accendono sulla...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1